10 utili consigli per stare bene con gli altri

Stare bene con gli altri è sempre più difficile?

Vero in parte!

Come stare bene con gli altri

L’uomo è un animale sociale e come tale ha bisogno di vivere in branco.

Certo il nostro branco è strutturato in modo un po’ diverso rispetto a quello che fanno gli animali, ha regole diverse, ma sostanza è che abbiamo bisogno di contornarci di nostri simili.

Abbiamo bisogno di intessere relazioni, affettive e sociali, per riconoscere negli altri il nostro esserci, il nostro valore, la nostra unicità.

Vogliamo stare bene con gli altri, perché stare bene con gli altri significa dare qualità alla nostra vita e a quella delle persone che incontriamo.

Ma non sempre questa è una cosa automatica e scontata.

Spesso le relazioni ci creano un sacco di problemi, sono motivo di sofferenza ed allora vediamo quali sono gli aspetti su cui puntare la nostra attenzione per imparare ad avere relazioni sane e soddisfacenti, che facciano stare bene noi e le persone che incontreremo nella nostra vita.

10 utili consigli

Per stare bene con gli altri: accettati

È la prima cosa che devi fare. Non riuscirai mai a stare bene con gli altri se non impari a stare bene con te stesso.

Questo è il primo passaggio.

Come potranno le persone ritenerti una persona piacevole, interessante, con cui iniziare una relazione di qualunque tipo essa sia, se tu per primo non svilupperai un’idea di te positiva?

Accetta la tua individualità, tu sei speciale proprio perché sei tu, con le tue esperienze, con le tue caratteristiche.

Non esiste altra persona al mondo che ti assomigli totalmente e ciò che sei è un dono che puoi fare alle persone che incontrerai nella tua vita.

Per stare bene con gli altri: sviluppa un atteggiamento positivo

So che guardare al bicchiere mezzo pieno in ogni circostanza può essere impegnativo e per niente semplice ma è verso questo obiettivo che devi tendere. Avere un atteggiamento positivo è un muscolo poco sviluppato, che ha bisogno di essere allenato.

Esercitati a parlare in maniera positiva di te stesso, delle persone che ti circondano, delle cose che ti succedono.

Del resto lo sai che è così: ogni persona o situazione hanno aspetti positivi che puoi impegnarti a ricercare. Non è solo l’oro, quello che luccica.

Per stare bene con gli altri devi sapere che non c’è una seconda occasione per fare una buona prima impressione

Quando incontri persone nuove, lascia in loro l’impressione che sarai una persona fantastica da frequentare. Impegnati a dare una buona impressione di te da subito, le persone ci mettono qualche secondo per farsi un’idea del tipo di persona che sei.

Poi magari in futuro potranno essere pronte a metterla in discussione, ma far ricredere una persona rispetto alla prima impressione che ha avuto di te è una strada in salita.

Per stare bene con gli altri: sii un buon ascoltatore

Bisogna che gli altri stiano bene con noi.

E le persone si sentono molto bene quando c’è qualcuno disposto ad ascoltarle.

Non interrompere le persone mentre parlano, cerca di ascoltare con il cuore e capire cosa davvero vogliono dire, a volte oltre le parole.

Il corpo parla, le espressioni del viso parlano, la respirazione parla e certe volte dicono cose completamente diverse dalle parole che vengono espresse. Sii un buon ascoltatore ed un buon osservatore.

Interessati sinceramente agli altri

Se ti interesserai sinceramente agli altri, gli altri si interesseranno sinceramente a te e tu potrai stare bene con loro.

Un interesse sincero e senza secondi fini apre il cuore delle persone, le rende disponibili e ci permette di creare relazioni forti ed importanti.

Siamo purtroppo abituati ad avere relazioni dove sappiamo che gli altri ci cercano per uno scopo.

Conoscere persone sinceramente interessate a noi, ci predispone ad un’apertura speciale.

Fai sentire le persone importanti

Ascoltare le persone e interessarti sinceramente a loro, contribuirà a far sentire le persone importanti.

Potrai stare bene con gli altri perché questo farà sentire importante anche te, soddisferà il tuo bisogno di sentirti amato e considerato, inconsapevolmente starai contribuendo all’evoluzione di quella persona perché starai aumentando il suo livello di autostima e questo ti farà stare straordinariamente bene.

Fai dei complimenti

Complimentati con le persone ogni volta che se ne presenta l’opportunità.

Troppo spesso diamo le cose per scontate e sorvoliamo su azioni, capacità, atteggiamenti positivi.

Se il tuo collega termina il lavoro assegnato con un po’ di anticipo, complimentati con lui per la sua velocità.

Se la tua vicina di casa ha il balcone fiorito, complimentati per il suo pollice verde.

Piccoli gesti che possono allietare la giornata di chi li riceve. E pure di chi li fa.

Evita i conflitti

Rispetta le opinioni altrui ed evita di entrare in conflitto.

Se segui il mio blog, avrai già letto tantissime volte che la mappa non è il territorio, cioè ognuno di noi ha il suo punto di vista (la propria mappa, la realtà soggettiva) che non corrisponde al territorio (la realtà oggettiva).

Ognuno ha le sue idee, ricavate dal mondo che ci circonda e diverse dalle nostre semplicemente perché guardate con un altro paio di occhiali.

Quindi la verità non sta in loro, ma nemmeno in noi.

Quindi, mi raccomando, rispetta le idee altrui.

Se hai torto, ammettilo e se sbagli chiedi scusa

Non c’è niente di male a sbagliare, succede. Importante è non voler avere ragione anche quando non la si ha.

Ammettere le proprie mancanze, chiedere scusa se sbagli, è importante se vuoi stare bene con gli altri.

Chiunque è disposto a sorvolare su una mancanza, se la persona che l’ha generata, è disposta a scusarsi.

Chiamali per nome

Non c’è suono migliore per l’essere umano, che la pronuncia del proprio nome.

Ci identifica, ci fa sentire di “essere” qualcuno.

Quando conosci persone nuove, trova la tua strategia per ricordare il nome di ognuno di loro (magari associando il nome ad un loro particolare).

Per ognuno di noi, il nome diventa una formula magica quando dobbiamo trattare con gli altri.

Qualsiasi richiesta se accompagnata dal nome della persona a cui è rivolta, aumenterà le probabilità di esecuzione in altissima percentuale, solo per il fatto di aver pronunciato il suo nome.

Stare bene con gli altri è il risultato di qualcosa che sei e che fai.

Nei confronti di te stesso e degli altri.

Ed è per questo che ti invito a scaricare l’ebook 7 PASSI PER IL SUCCESSO, per scoprire quali sono i passi da compiere per diventare una persona che ottiene successo, così da stare bene con gli altri.

copertina sette passi verso il successo

Scopri quali sono i 7 PASSI che possono portarti al successo adesso!

7 strategie estrapolate dalle persone di successo, quelle che ottengono quello che desiderano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.