A cosa serve un coach? Scopriamolo…

Scopriamo insieme a cosa serve avvalersi della professionalità di un coach quando vogliamo ottenere risultati diversi.

Il Coach

coach

In questi giorni abbiamo vissuto uno dei week end di formazione previsti nel nostro Master in Coaching, dove un gruppo di persone si stanno preparando per vivere una delle professioni più gratificanti del mondo: il Coach.

Gratificante perché non c’è nulla di più bello che aiutare una persona a tirare fuori il meglio di se stessa, a raggiungere obiettivi che finora sono rimasti solo dei desideri mai realizzati, a riconoscere e sviluppare i propri talenti e a trasformare la propria vita.

Sarebbe però interessante scoprire a cosa serve un coach, non credi?

Cioè sarebbe bello poter scoprire cosa fa nello specifico, per farti ottenere risultati.

Un coach non è un consulente.

Un consulente è qualcuno che sa fare qualcosa e ti spiega come fare a farla. Ti spiega quale strategia utilizzare, ti consiglia come muoverti in particolari situazioni, ti dà indicazioni rispetto a come comportarti e cosa fare.

Un Coach fa qualcosa di completamente diverso.

Un Coach è un allenatore.

Ecco a cosa serve un Coach.

Ti aiuta a tirare fuori le risorse giuste che sono sopite dentro di te affinché tu possa ottenere quello che desideri.

Dentro di te risiede il potenziale illimitato per creare la vita dei tuoi sogni.

Con la tua immaginazione puoi generare desideri e sogni che nessuno potrà realizzare come te e modellerai ciò che immagini nella vita che desideri.

Ma solo perché la vita che desideri inizia dentro di te, non significa che non hai bisogno di aiuto dagli altri lungo la strada.

Bill Gates, i cui sogni hanno dato vita alla Microsoft e ne ha fatto forse la persona più ricca del mondo, lo afferma in modo chiaro: tutti hanno bisogno di un allenatore.

Studiando alcuni degli individui più esperti della storia, scoprirai un allenatore o un mentore che lo ha aiutato lungo la strada.

I migliori atleti di tutti noi hanno una cosa in comune … un allenatore.

Ma non è solo negli sport in cui sono necessari gli allenatori.

Icone moderne come Steve Jobs, Oprah Winfrey, Nelson Mandela e personaggi storici come Socrate, Platone e Timothy attribuiscono il loro successo ad un allenatore o mentore.

A cosa serve un coach?

Ecco cinque motivi che spiegano a a cosa serve avere un Coach:

Vuoi massimizzare il tuo potenziale.

Un buon Coach ti aiuterà a identificare i tuoi punti deboli e punti di forza e ti aiuterà a far emergere il meglio.

Ti aiuterà a farlo perché ti dirà ciò che non vuoi sentire, ti farà vedere ciò che non vuoi vedere e di conseguenza potrai apportare quei cambiamenti che ti permetteranno di tirare fuori il meglio di te.

Vuoi raggiungere i tuoi obiettivi e realizzare i tuoi sogni più velocemente.

Un buon Coach è già stato dove sei tu adesso.

Conosce la strada da percorrere e sa cosa serve per arrivarci perché ha fatto un percorso personale che gli ha permesso di superare le stesse difficoltà che stai vivendo tu.

Ti aiuterà ad identificare cosa evitare, verso dove muoverti quando ti perdi nel processo e cosa fare quando la motivazione cala. In altre parole, accelererà il tuo successo.

Vuoi che qualcuno camminerà accanto a te, che crederà in te, ti motiverà verso il successo e ti sfiderà quando potresti perdere la concentrazione.

Ci sono momenti in cui siamo scoraggiati e vari ostacoli si intromettono tra noi e la realizzazione dei nostri sogni.

E allora perdiamo la concentrazione e a volte decidiamo persino di abbandonare i nostri sogni.

Un buon Coach crederà sempre in te, ti motiverà quando non sarai al meglio.

Vuoi avere qualcuno che ti aiuti a superare le grandi paure che ostacolano i tuoi progressi.

Tutti noi abbiamo delle paure, che ci impediscono di realizzare ciò che vogliamo nella vita.

Un buon Coach può aiutarti a identificare quelle paure che ti bloccano e superarle, ti aiuta a riprogrammare la tua mente trasformando le paure in punti di forza.

Vuoi rimanere fedele al tuo vero io anche quando arrivano i grandi successi.

Quando arriva il successo, è facile perdere la concentrazione su ciò che è veramente importante nella vita.

L’avidità, il sentirsi improvvisamente importanti, alimentati da paure irrisolte e insicurezze, potrebbe risucchiarti e alimentare il tuo ego egoista e oscurare chi sei veramente, fino a quando la tua vera essenza dell’essere non sarà nient’altro che un lontano ricordo, o addirittura persino essere dimenticata.

Passa all’azione

Un buon Coach ti aiuterà a rimanere nel flusso dell’amore incondizionato, dove la vera felicità, la consapevolezza e la soddisfazione sono il tuo vero destino.

Quindi prendi in esame l’idea di avvalerti dell’aiuto di un Coach che ti guiderà verso il successo in ogni area della tua vita.

Se ti chiedi se ne valga la pena, chiediti cosa ti costerà farne a meno.

Ricorda, tu meriti di vivere senza limiti.

Un buon Coach ti aiuterà ad arrivarci.

Ora che sai a cosa serve un Coach, se vuoi possiamo continuare a parlarne e scoprire in quale ambito della vita posso aiutarti, se decidi di prenotare la tua sessione di coaching gratuita.

Perché meriti di vivere la vita dei tuoi sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.