PNL

PROGRAMMAZIONE NEURO LINGUISTICA

La PNL è una metodologia che si basa sul principio che ogni comportamento di una persona ha una sua struttura che può essere modellata, appresa, insegnata e anche cambiata.

the_society_of_nlp

 

Specializzati nel primo livello di certificazione in Pnl:
Certificazione Internazionale di Licensed Practitioner in Pnl Tm rilasciata dalla NLP Society

Il corso di Licensed Practitioner in PnlTmche ti permetterà di apprendere le abilità, le tecniche ed i principi proposti dalla Pnl da utilizzare su te stesso e sugli altri, così da migliorare la qualità della tua e della loro vita.

Farai tuoi potenti strumenti che ti consentiranno di ottenere risultati da te stesso e dagli altri, imparando a gestire al meglio le tue risorse, i tuoi stati d’animo, la tua motivazione, i tuoi rapporti personali, migliorando la comunicazione con gli altri e con te stesso.

Scoprirai le strategie che molti uomini e donne di successo utilizzano, per realizzare quella vita di qualità che ognuno di noi merita, anche Tu, una vita fatta di impegno e soddisfazioni.

Specializzati nel secondo livello di certificazione in Pnl: Certificazione Internazionale di Licensed Master Practitioner in Pnl Tm rilasciata dalla NLP Society

In questo corso consoliderai quanto appreso nel tuo Practitioner così da diventare esperto e imparerai nuove tecniche e strategie per completare la tua preparazione in Pnl.

Questo corso è  per chi vuole avere una buona comunicazione e una buona relazione con gli altri ed ha capito che questo deve partire innanzitutto da una buona relazione con se stesso.Utile se non indispensabile per chi lavora a contatto con le persone: medici, insegnanti, educatori, assistenti sociali, professionisti, venditori, coach.

PNL A MODULI

Ti piacerebbe acquisire degli strumenti potenti che ti permetteranno di comunicare con gli altri in modo efficace?

Vuoi iniziare ad utilizzare con te stesso un dialogo interno utile e non sabotatore?

Se ti dicessi che posso trasmetterti degli strumenti che hanno il potere di far cambiare il tuo stato d’animo in modo immediato, come anche permetterti di decodificare i tuoi processi inconsci o quelli di chi ti sta di fronte, perderesti questa opportunità?
Oggi voglio offrirti una grandissima opportunità:
la possibilità di partecipare ad un corso, dal vivo, che potrà cambiare in meglio il tuo futuro.

Il corso è diviso in due moduli e Tu potrai scegliere se partecipare ad un solo modulo o entrambi.

Alcuni articoli di PNL tratti dal nostro blog per introdurti in questa tecnologia

Ipnosi per dormire: come usare l’autoipnosi contro l’insonnia

Soffrono di insonnia circa 10 milioni di Italiani e un rimedio è l’ipnosi per dormire. Dormire è fondamentale per il nostro benessere psico-fisico. Perché usare l’ipnosi per dormire È durante il sonno che recuperiamo le energie necessarie per affrontare la giornata. E potrebbe sembrare l’attività più naturale per l’essere umano, per dare sollievo alla stanchezza accumulata durante il giorno. Abbiamo bisogno di dormire, come di bere, mangiare e riprodursi. Dormire è uno dei bisogni esistenziali dell’uomo. La nostra società, che ci vuole iperattivi e sempre sul pezzo, quasi demonizza il tempo che passiamo a dormire, considerandola una perdita di tempo, che assolutamente non è. Tant’è che i medici raccomandano anche il pisolino pomeridiano. Quindi avere un buon sonno è d’obbligo. Ma non per tutti è così. Ipnosi per dormire Vs Insonnia Soffrono d’insonnia oltre 10 milioni di italiani. Un problema che affligge una considerevole parte della popolazione, che si tratti di insonnia acuta, transitoria o semplicemente occasionale. Esistono farmaci che possono indurre il sonno ma noi vogliamo rimanere fuori da questa dipendenza e in questo articolo voglio proporvi qualche suggerimento per applicare delle tecniche di autoipnosi, così che il sonno arrivi più facilmente. Forse non funzioneranno nel 100% dei casi ma sicuramente vi daranno una grande mano. L’Ipnosi per dormire e autoipnosi Che cos’è l’autoipnosi? L’autoipnosi è una tecnica relativamente semplice, che viene praticata per andare a dialogare con quella parte profonda di noi che è il nostro inconscio. Se segui il mio blog, sai perfettamente che esistono due menti: la mente conscia e la mente inconscia. La mente conscia è la mente razionale, la mente logica mentre la mente inconscia è quella che vive le emozioni quella che si occupa della nostra sopravvivenza facendo funzionare quella straordinaria macchina che è il nostro corpo. È con essa che abbiamo bisogno di dialogare se vogliamo utilizzare l’autoipnosi per dormire. Autoipnosi per dormire Vediamo qualche passaggio allora Libera la mente Per poter comunicare al tuo inconscio che è arrivato il momento di chiudere gli occhi e avere il sonno ristoratore che ti meriti e che ti permetterà l’indomani mattina di svegliarti carico di energia e di voglia di fare, il primo passaggio da fare è liberare la mente. La sera quando ci stendiamo nel letto, rielaboriamo tutto ciò che è successo in quel giorno, e tutte le preoccupazioni fanno capolino: pensiamo a come è andata la giornata, alle cose che abbiamo fatto o che non abbiamo fatto, a cosa ci aspetterà domani e solitamente questi pensieri ci mettono preoccupazione, agitazione ed ansia perché possiamo sempre trovare nella giornata appena passata o in quella che ci aspetta, qualcosa che non è andata bene. Se questo è quello che succede quando dovresti chiudere gli occhi ed addormentarti come un bambino, allora ora ferma la mente! Mettiti in una posizione comoda e concentrati sul tuo respiro. Concentrati sul respiro Respira con calma, lentamente, concentrati sul l’aria che entra e esce dai tuoi polmoni e sui benefici che l’aria pulita porterà dentro di te. Visualizza l’aria chiara e pulita mentre entra attraverso le tue narici, e l’aria scura e contaminata quando esce. Lascia che la tua mente si concentri totalmente sulla tua respirazione, sul petto che sale e scende. E ti accorgerai che man mano che ti concentrerai sulla respirazione, il tuo corpo sarà sempre più rilassato sul materasso. Rilassa il tuo corpo Se ancora il tuo corpo non è completamente rilassato, se non lo senti ancora pesante ed affondato nel materasso, puoi ancora fare qualche esercizio per rilassare completamente la tua muscolatura. Inizia dalle dita dei piedi, concentra l’attenzione su di loro e visualizzali caldi.. crea una piccola tensione muscolare e poi rilascia e lascia andare. Fai questo esercizio man mano spostandoti verso l’alto, saranno poi i muscoli delle caviglie a rilassarsi, quelli dei polpacci, delle cosce e man mano su su fino ad arrivare alla nuca, al viso, la bocca, gli occhi, la fronte… Contrai e rilassa! Visualizza una situazione rilassante Visualizza un posto che ti faccia provare pace e serenità, dove magari ci sono dei suoni che ti accompagnano al rilassamento. Richiama alla mente le sensazioni, i profumi, i suoni, tutto ciò che è legato a quella quell’immagine. Focalizzati totalmente su quell’immagine mentale di benessere questo contribuirà a far aumentare le tue onde theta, quelle del rilassamento e della sonnolenza per poi scivolare lentamente nelle onde Delta, quelle che ti accompagneranno al sonno. So che questa pratica di ipnosi per dormire può risultare difficile le prime volte. Probabilmente è qualcosa che non hai mai fatto ma come in tutte le circostanze, la ripetizione è la migliore strategia per apprendere e ti permetterà di diventare sempre più bravo nell’utilizzare l’ipnosi per dormire. Ipnosi per dormire: audio MP3 Ma voglio farti comunque un regalo: qui sotto troverai una traccia che potrai scaricare sul tuo lettore e sul tuo telefonino, da ascoltare prima di addormentarti così da conciliare il sonno. Buon riposo  

Perché studiare la PNL con noi?

Ieri sera si è svolto l’ultimo nostro corso gratuito prima delle vacanze estive.

Per me equivale a chiudere l’anno lavorativo.

Settembre lo sento quel famoso inizio anno dove faccio il punto della situazione e riparto.

Settembre è il mese ideale per questo processo: sono fresca, riposata, le tensioni e lo stress fisiologico sono a livelli quasi inesistenti, dopo le corroboranti vacanze e sono pronta per ripartire alla grande.

Sarebbe utile che imparassimo tutti a rivedere questo periodo dell’anno e considerarlo il mese dei nuovi obiettivi, delle nuove sfide, dei nuovi cambiamenti.

Per me, è così da anni!

Come fermare gli attacchi di panico con la PNL

Sempre più spesso le persone mi chiedono se sia possibile fermare gli attaccchi di panico con la PNL e come la Programmazione Neuro Linguistica possa davvero venire in soccorso in queste situazioni.
Chi non conosce una persona che ha sofferto o soffre ancora tutt’oggi di attacchi di panico?
Gli attacchi di panico sono sempre più diffusi, per varie ragioni.
Già nel 2013 Repubblica.it ci raccontava che 10 milioni di Italiani hanno vissuto almeno una volta nella vita questa esperienza e, per il 20% dei casi, si tratta di una situazione grave se non gravissima, che sfocia in situazioni croniche.

Persuasione e PNL: come le parole possono convincere

Sia che tu stia scrivendo un annuncio, un messaggio di posta elettronica ad un amico, un promemoria per i colleghi d’ufficio o per un familiare, o cerchi di convincere un gruppo di persone ad aderire al tuo pensiero, devi conoscere i metodi che i principali persuasori usano per cambiare come le persone stanno pensando ed indurli ad agire.
Non c’è niente di sbagliato in tutto questo: ogni volta che vogliamo “convincere” quindi “vincere con” qualcun altro, abbiamo bisogno di stabilire sintonia, di convincerle eventualmente a cambiare idea, a farle agire affinché la nostra interazione sia positiva per entrambi.